Configurazione modem non TIM – Fritz!Box

Con il passaggio da Infostrada a TIM mi è stato consegnato un modem TIM-HUB, Sin dall’ordine ero incerto se lo avrei tenuto, soprattutto per il costo eccessivo, ma il call center mi disse (ingannandomi) che il modem veniva sempre spedito al momento del rientro in TIM e che semplicemente lo avrei dovuto riconsegnare ad un negozio TIM.

Questo non è vero, potevo attivare TIM senza richiedere il modem e per disfarmene ho dovuto fare il recesso dell’acquisto e spedire a mio spese il modem alla TIM.

Comunque il costo per il TIM hub è eccessivo (5 euro per 48 mesi sono 240 euro, per un modem il cui valore di mercato può essere della metà), ti costringe a legarti a TIM per 4 anni (a meno di non voler pagare penali), ma soprattutto non è un granché come modem.

Ho avuto modo di provarlo per una decina di giorni e la potenza del WiFi del TIM-Hub è imbarazzante, in pratica il WiFi funzionava solo nella stessa stanza del modem.

Perciò ho fatto recesso, ho rispedito il modem al mittente e ho comprato un modem mio, dopo aver verificato che lo Zyxel di Infostrada non era configurabile per le chiamate di TIM.

La mia scelta è andata su un Fritz!box 7530 che ho trovato in offerta e sono felicissimo dell’acquisto. Molte funzionalità, ottimo WiFi, un buon modem domestico.

Quando si sceglie di usare con TIM, ma anche con altri operatori, un modem proprietario, nascono le difficoltà per la configurazione delle telefonate. Per la connessione una volta attaccato il cavo qualsiasi modem si connette ad internet, con qualsiasi operatore non ci sono problemi, ma la configurazione delle chiamate è spesso complicata.

Quindi ho deciso di illustrarvi i parametri con cui il mio Fritz!Box consente le telefonate con TIM, consapevole che sono informazioni utili per configurare alche altre marche di modem.

Procurarsi i dati di configurazione telefonia su Tim.it

Per configurare il modem servono delle informazioni essenziali che trovate sul sito della TIM.

Fate accesso a MyTIM e cercate la voce La mia linea – Dati per configurare modem per serivizi IP.

Cliccate su richiedi e dopo qualche secondo fate il refresh della pagina ed avrete i vostri dati, in particolare:

Numero linea 06123456
outboundProxy : ******.co.imsw.telecomitalia.it
sipKey : una stringa alfanumerica lunghissima.

Salvatevi questi dati e proseguite con la configurazione.

Configurazione Telefonia Fritz!Box 7530

Una volta fatto l’accesso alla pagina di gestione del modem (http://fritz.box) cliccate su Telefonia – propri numeri e completate la scheda “Numeri”

Il Fritz!Box ha una preconfigurazione per le connessioni TIM, quindi trovate la voce TIM nella voce Provider di Telefonia.

Gli altri dati da inserire sono:

Numero Voip: il vostro numero telefonico completo di prefisso preceduto da +39 (+3906123456)

Numero senza prefisso: attenzione il prefisso telefonico ci vuole, Fritz si intende senza il +, quindi 3906123456

configurazione Fritz!Box TIM

Nella scheda dati di accesso indicare:

Nome utente SIP: il numero VOIP già indicato ( +3906123456) )

PasswordSIP: la SIPKey fornita da TIM

Registrar: telecomitalia.it

Server Proxy: fornito da TIM ******.co.imsw.telecomitalia.it, Non serve fare la procedura per convertirlo in indirizzo IP come indicato in molte guide,anche per altri modem. Ricopiare semplicemente il server Proxy indicato da TIM per il vostro numero telefonico.

configurazione Fritz!Box TIM

Altre impostazioni Telefonia Fritz!Box 7530

Accedete alla prossima scheda impostazione connessioni e controllate che siano corretti questi parametri:

Paese: Italia

Prefisso Nazionale 00 39 (in due parti: 00 sostituisce il + e poi 39 indica Italia)

Prefisso Urbano 0 6 (in due parti : 0 e poi il resto del vostro prefisso)

configurazione Fritz!Box TIM

Tutto qui. Adesso potete telefonare e ricevere telefonate con il vostro modem proprietario Fritz!

Non ricevo le telefonate

Può capitare che nonostante la configurazione sia fatta bene, le telefonate in uscita funzionino regolarmente mentre le telefonate in entrata hanno qualche problema.

Il problema potrebbe essere un caso che gli addetti ai lavori conoscono bene e non è un problema del vostro modem.

Se rientrate a TIM lasciando un altro operatore (Wind, Fastweb, Vodafone) può succedere che riceviate tranquillamente le telefonate provenienti da TIM e dall’operatore che avete lasciato, ma non le telefonate provenienti dagli altri operatori. Nel mio caso ricevevo telefonate da TIM (nuovo operatore) e da Wind Infostrada (vecchio operatore) ma non ricevevo nessuna chiamata da Fastweb e Vodafone.

Questo perché il vecchio operatore non ha provveduto a rilasciare le altre linee. Dovete aprire una segnalazione a TIM spiegando esattamente questa cosa ed attendere che TIM intimi al vostro vecchio operatore di rilasciare la linea. Ma vi racconto tutto nei dettagli nel prossimo articolo.

Configurazione modem non TIM – Fritz!Box ultima modifica: 2020-01-18T12:16:07+01:00 da FissoaPoco

Cosa ne Pensi ? Vuoi lasciare un commento ?

Utilizziamo i tuoi dati solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.